Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Proseguendo acconsenti all'uso dei cookie.

Misurare gli impatti. Ma quali?

FACT6
VENERDÌ 29 SETTEMBRE
10.00-12.00

Negli ultimi anni l'importanza della misurazione e della valutazione degli impatti è cresciuta esponenzialmente nella progettazione delle politiche pubbliche. Eppure, molto spesso non è facile dire cosa vada misurato, con quali esiti e per chi. Questo panel riunisce alcuni dei principali esperti italiani (teorici e professionisti) della valutazione d’impatto, che discuteranno su limiti e prospettive delle pratiche di valutazione attraversando discipline diverse.

A cura di cheFare

Intervengono:
Giovanni Pizzochero (Project Manager e ricercatore) - Classe 1981, laurea in Geografia e in Scienze Politiche, Giovanni progetta e realizza soluzioni di innovazione per la sostenibilità rivolte ad organizzazioni profit e non profit. Consulente e project manager in Avanzi, si occupa di rapporti tra impresa e territorio, stakeholder engagement, partecipazione e comunicazione. Giornalista pubblicista, scrive qua e là di temi legati all'innovazione sociale e alla corporate social responsibility.

Paolo Venturi (Economista, Università di Bologna) - Paolo Venturi è direttore di AICCON, Centro Studi promosso dall'Università di Bologna, dall'Alleanza delle Cooperative Italiane e da numerose realtà operanti nell'ambito dell'Economia Sociale. Co-fondatore di ASSIF (Associazione Italiana Fundraiser) e direttore di The Fund Raising School. È consigliere di amministrazione di FITS! Fondazione per l'Innovazione del Terzo Settore promossa da Banca Prossima e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Symbola e di CNV – Centro nazionale per il Volontariato.

Stefano Maffei (Professore di design, Politecnico di Milano) - Architetto e Ph.D in design. Professore Associato, insegna Innovazione di Prodotto/Modelli di Produzione e Service Design alla Scuola del Design del Politecnico di Milano. È il Coordinatore Scientifico di Polifactory, la nuova Design Factory del Politecnico di Milano che integra uno spazio di co-working per la pre-incubazione di talenti con un Lab di ricerca sull’innovazione. Attualmente è anche il Direttore del Master in Service Design e della Service innovation Academy, Poli.design e ha appena iniziato il coordinamento dell’Unità politecnica del progetto EU EDIP/European Design Innovation Platform.

Modera:
Bertram Niessen, direttore scientifico cheFare - Dal 2012 segue lo sviluppo di cheFare, prima come Project Manager ed oggi come Direttore Scientifico e Presidente. In quanto docente, autore e progettista si occupa di uno spettro ampio di argomenti: spazi urbani, economia della cultura, DIY 2.0 e manifattura distribuita, culture della rete e della collaborazione, innovazione dal basso, arte elettronica. Al cuore di tutto c’è un forte interesse per l'intersezione tra cultura, tecnologia e società, e la convinzione che ci sia il bisogno di nuove forme di azione sociale e politica.

mantova citta d arte e di cultura

Hub Santagnese10

Condividi con noi la tua idea di impresa culturale, il tuo progetto, le tue competenze: insieme possiamo fare molta più strada.

Newsletter

Iscriviti per non perdere le prossime novità.

Non facciamo spam!